Torna la mostra TiMiT: vieni a trovarci!

Torna la mostra TiMiT: vieni a trovarci!

La prima edizione della mostra e la Chiacchierata Fotografica sono state un successo. Perché non farne delle repliche?

L’esposizione delle foto di Trova il Mondo in Trentino è tornata – e sta tornando! – per diffondere lo spirito della fotografia sociale sul territorio trentino.

Tra venerdì 24 e domenica 26 agosto le quattro fotografie vincitrici sono state esposte a Villalagarina, in occasione del The Right Side Festival, e molti altri appuntamenti si avvicinano:

  • fino a venerdì 14 settembre la mostra sarà a Vezzano durante il festival internazionale “Tutti nello stesso piatto”, al circolo culturale per giovani Apeiron;
  • sabato 15 l’esposizione sarà spostata al Parco Due Laghi (Padergnone) per l’evento Botti di Pace;
  • tra martedì 18 e domenica 30 alcune delle foto saranno esposte presso la libreria Due Punti di Trento;
  • da lunedì 15 ottobre a venerdì 9 novembre gli scatti saranno ospitati al Centro per la Cooperazione Internazionale (Trento).

 

Trova il Mondo in Trentino: ecco i vincitori

Trova il Mondo in Trentino: ecco i vincitori

Nel tardo pomeriggio di domenica 8 luglio oltre 60 persone si sono radunate in Piazza Fruet, a Pergine, per prendere parte alla “Chiacchierata Fotografica”, l’evento conclusivo di Trova il Mondo in Trentino, un progetto che l’associazione trentina GTV promuove in collaborazione con il CAM, ATB, il Festival della Fotografia Etica di Lodi ed altre organizzazioni trentine.

I partecipanti hanno potuto assistere ad un coinvolgente scambio di idee riguardo la fotografia etica e il tema delle interconnessioni. Questo confronto ha visto la partecipazione di Alberto Prina, direttore del Festival della Fotografia Etica di Lodi, e del fotografo trentino Daniele Lira, ed è stato mediato dalla giornalista Michela Grazzi. La chiacchierata si è incentrata sul significato e sull’importanza della fotografia etica, ed è emerso in modo evidente il suo ruolo come mezzo per portare al cambiamento, per sottolineare la grande opportunità – ma al contempo la grande responsabilità – dei fotografi che vogliono raccontare il mondo di oggi e far conoscere fenomeni, azioni o eventi del nostro mondo. Dal racconto, dalla foto, nasce inevitabilmente una riflessione, la quale, per non trasformarsi solo in frustrazione, deve sottendere anche un cambiamento personale in chi osserva. Ecco alcuni dei temi sviscerati in maniera leggera, ma allo stesso tempo, intensa e riflessiva durante la nostra ‘chiacchierata’. La location, la foresta urbana di piazza Fruet allestita in occasione di Pergine Festival ha contribuito a rendere l’evento informale e piacevole.

Ma l’evento era anche pensato per annunciare i finalisti ed i vincitori del concorso Trova il Mondo in Trentino. Il concorso, cui hanno partecipato 118 persone con un totale di 360 scatti, chiedeva di riflettere sul tema delle interconnessioni: era richiesto uno scatto accompagnato da una didascalia. Con i 15 migliori scatti, i finalisti appunto, è stata quindi allestita una mostra nei portici di Palazzo Crivelli.

Per quanto riguarda la Sezione Trova il Mondo in Trentino, le fotografie vincitrici sono:

2 – Scarti di Piergiorgio Silvestri – La giuria concorda che: lo scatto focalizza l’attenzione su un fenomeno del territorio con estrema semplicità e potenza tipica del reportage paesaggistico. Il partecipante vince un buono in attrezzature fotografiche dal valore di 350 Euro.

 

1. Turismo di Matteo Zuliani – La giuria concorda la seguente motivazione: Uno stile consolidato nella grande tradizione paesaggistica italiana, coglie perfettamente il tema del concorso ponendo una domanda aperta ed attuale. Il partecipante vince un buono viaggio del valore di 1.000€ da spendere per una delle seguenti mete: Vietnam, Mozambico, Serbia o Kossovo.

 

3 – Incontro di Luis Pederzini Velazquez – La giuria concorda che: il punto di vista di questo scatto offre, sintetico e deciso, uno sguardo che unisce e confronta culture lontanissime che oggi richiedono un grande dialogo. . Il partecipante vince un buono in attrezzature fotografiche dal valore di 250 Euro.

Sempre all’interno della Sezione Trova il Mondo in Trentino, le opere segnalate ed esposte sono :

4 – Dialogo di Luisa Dorigoni

5 – Girotondo di Nadia Golfetto

6 – Ritratto di Diego Maggioni

7 – Non disturbare di Jose Videira

8 – Panorami di Memoria di Davide Ballardini

9 – Wait for it di Giulio Diener

10 – L’eco dei ghiacciai di Cristina Gallizioli

11 – Flagello mondiale di Annalisa Lenzi

12 – Evviva l’acqua di Renzo Oss

13 – Un lama nelle Dolomiti di Roberto Sella

Rispetto alla Sezione Trova il Mondo a Casa tua, invece, le opere vincitrici sono:

14 – Italian Fast Food di Nicolo’ Campitelli. . La giura concorda che lo scatto offre una riflessione su pubblicità, progresso, contaminazione. Uno scatto che ci permette di porre l’attenzione sulle internconnessioni che talvolta bizzarre possiamo cogliere sulle nostre strade. Simboleggia e ricrea l’atmosfera tipica dell’on the road americano. Per tale motivo la giuria decide di assegnare al partecipante un buono in attrezzature fotografiche dal valore di 250 Euro.

15 – Franco di Mauro Coruzzolo. La giura concorda che la contrapposizione nelle forme e nei colori ritratti sottolinea la contrapposizione tra le persone ed i rifiuti trasportati dal mare. Con questo scatto il fotografo ha saputo cogliere un lato drammatico delle interconnessioni. Per tale motivo la giuria decide di assegnare al partecipante un buono in attrezzature fotografiche dal valore di 250 Euro.

 

In seguito alla premiazione, Alberto Prina ha guidato tutti i partecipanti in una speciale visita della mostra: in collaborazione con i fotografi presenti, le 15 foto esposte sono state singolarmente analizzate sia dal punto di vista tecnico, sia contenutistico.

Con la visita guidata si è concluso quindi l’evento “Chiacchierata Fotografica”, ma non la mostra. Fino al 15 luglio le fotografie saranno esposte sotto i Portici di Palazzo Crivelli, a Pergine Valsugana: è possibile quindi visitarla e un feedback sul nostro quaderno sarà particolarmente apprezzato.

Buona visione!

Trova il mondo in Trentino: inizia la mostra

Trova il mondo in Trentino: inizia la mostra

Stimolare il pensiero critico. Utilizzare la fotografia per trasmettere emozioni. Incoraggiare i cittadini ad osservare il mondo da prospettive diverse. Rendere la comunità partecipe attraverso una mostra. Questi sono solo alcuni degli obiettivi del progetto Trova il mondo in Trentino.

In seguito a due mostre forografice di Giulio Piscitelli e Pablo Piovano e un corso di fotografia sociale  eccoci ora a presentarvi la mostra con i migliori scatti.

 

I temi trattati

Le fotografie esposte raccontano la visione dei fotografi e delle fotografe rispetto a quattro tipologie di interconnessioni:

Ambientali – dal cambiamento climatico alla presenza significativa del turismo di massa, dall’inquinamento di una mobilità complessa ai sistemi di produzione su larga scala;

Commerciali – il commercio è elemento di scambio e relazione  e rappresenta quindi un luogo di conoscenza e ricchezza;

Culturali – i mille volti delle culture che si miscelano e si incontrano, che cambiano nel tempo attraverso relazioni, scambi e nuove conoscenze;

Sociali – uomini e donne che si spostano e stimolano ragionamenti sul viaggio, sulla vita lasciata alla partenza e quella trovata nel luogo d’arrivo

 

La mostra e la premiazione

La MOSTRA sarà visitabile fino a domenica 15 luglio presso i portici di Palazzo Crivelli in Via Maier a Pergine.

La PREMIAZIONE DEL CORSO si terrà invece in piazza Fruet, a Pergine Valsugana, domenica 8 luglio alle ore 18:00.

Alberto Prina, direttore del Festival della Fotografia Etica di Lodi e il fotografo Daniele Lira intervistati dalla giornalista Michela Grazzi ci faranno riflettere su come la fotografia sociale oggi può aiutarci a scalfire la superficie delle complesse questioni globali. Seguiranno poi la premiazione e una visita guidata della mostra a cura di Alberto Prina in dialogo con i fotografi vincitori del concorso Trova il mondo in Trentino.

Non mancate!

La gestione dei rifiuti sanitari a Beira

La gestione dei rifiuti sanitari a Beira

E’ partita nel 2018 una nuova componente all’interno del programma che opera nel settore dei rifiuti solidi urbani. Si tratta del supporto alla gestione dei rifiuti sanitari per due Centros de Saude urbani, nei quali si sta facendo formazione agli operatori e con i quali si stanno strutturando protocolli e modalità di gestione in sicurezza. Il gruppo del CAM, formato da Helder, Leopoldina e Cassamo racconta in una foto gallery le attività in corso.

Trova il Mondo in Trentino – il concorso fotografico

Trova il Mondo in Trentino – il concorso fotografico

C’è tempo fino all’8 giugno per partecipare con il proprio scatto al concorso fotografico “Trova il Mondo in Trentino”, un concorso single shot dove in palio c’è un buono viaggio dal valore di 1.000 Euro per il Vietnam, il Mozambico o il Kosovo e 3 buoni per attrezzatura fotografica dal valore di 500 Euro, 350 Euro e 250 Euro.

Il tema del concorso è l’essere interconnessi, tra persone, tra territori.

Siamo alla ricerca di Interconnessioni ambientali, dal cambiamento climatico, alla presenza significativa del turismo di massa, dall’inquinamento di una mobilità complessa ai sistemi di produzione su larga scala; Interconnessioni commerciali, dato che il commercio è elemento di scambio e relazione, dipende dal sistema di trasporto e distribuzione e rappresenta un luogo di conoscenza e ricchezza; Interconnessioni culturali: i mille volti delle culture che si miscelano e si incontrano, che cambiano nel tempo per le relazioni tra le persone, gli scambi e le nuove conoscenze; Interconnessioni sociali, uomini e donne che si spostano da un territorio all’altro facendo emergere mille domande rispetto al viaggio, o ai viaggi, rispetto alla vita prima della partenza ed ovviamente anche all’arrivo, magari temporaneo, nei nostri territori. Questi sono solo alcuni dei mille esempi di interconnessioni, siamo alla ricerca della vostra interpretazione fotografica delle interconnessioni, della vostra visione del mondo interconnesso.

Per maggiori informazioni su cosa intendiamo con ‘interconnessioni’ e per stimoli e ispirazioni, a questo link trovate i brevi video dei nostri 3 esperti che in 10 minuti ognuno offrono la loro visione sui temi.

Ma perché abbiamo lanciato questo concorso? Vogliamo stimolare il pensiero critico e lo spirito di osservazione, la capacità di scalfire la superficie delle situazioni e sviluppare empatia e senso di appartenenza ad un’unica comunità umana.

Oltre ai premi descritti, tra tutte le foto pervenute, verranno selezionati 10 scatti che saranno premiati con una stampa e l’esposizione ad una mostra in Trentino che sarà tenuta nel mese di luglio 2018.

Nel dettaglio, il concorso si articola in 2 sezioni:

1 – Trova il mondo in Trentino che prevede di porre l’accento sulle interconnessioni tra il territorio trentino ed il resto del mondo. Le foto presentate in questa sezione dovranno essere scattate nella provincia di Trento.

2 – Trova il mondo a casa tua che prevede di porre l’accento sulle interconnessioni tra un qualsiasi territorio/comunità italiana ed il resto del mondo. Le foto presentate in questa sezione dovranno essere scattate in Italia, al di fuori della provincia di Trento.

Per i dettagli, scarica il Regolamento, in ogni caso ricordati: c’è tempo fino all’8 giugno per inviare uno scatto con la didascalia a fotografia@gtvonline.org.

Scarica qui il modulo di partecipazione.