Benvenuti a Vila de Caia! Una visita virtuale in un giorno speciale!

 

La Vila de Caia viene riconosciuta come città l’11 settembre del 1954.

Quest’anno festeggiamo il 66° anniversario.

Per l’occasione, vi proponiamo una visita virtuale attraverso le strade della città per conoscere quei luoghi di cui probabilmente finora avete solo sentito parlare a proposito delle attività del CAM nella Provincia di Sofala.

Dal 1954 ad oggi, nuove strutture, servizi e punti di ritrovo sono sorti sulle tracce di un passato che rimane sullo sfondo.

Scopri com’è cambiata Caia nel corso del tempo. Guarda il video sopra.

Buona visione!

Partecipa alla sCAMpagnata solidale!

Partecipa alla sCAMpagnata solidale!

Una camminata dal Passo Redebus a Malga Cambroncoi, dove si mangerà insieme. Un modo per ritrovarsi tra amici e simpatizzanti del CAM dopo tanti mesi di distanza.

CHI – L’invito è per tutti gli amici e simpatizzanti del CAM, passati attuali o… futuri! Sono benvenuti amici, familiari, cani…

QUANDOsabato 19 settembre, in caso di brutto tempo l’escursione verrà spostata alla settimana successiva, sabato 26 settembre.

DOVE – Ritrovo al parcheggio di Passo Redebus alle ore 10.30 per chi vuole partire col gruppo, in ogni caso si camminerà in piccoli gruppi, quindi chi vuole può partire prima o dopo per ritrovarsi poi tutti a Malga Cambroncoi.
Il Passo Redebus (m 1453) è raggiungibile dalla valle dei Mocheni – valle che s’imbocca a Pergine Valsugana – deviando sulla sinistra poco prima del paese di Palù/Palai. Oppure risalendo l’altopiano di Pinè fino a Centrale, quindi a destra si sale al Passo Redebus transitando per la località Regnana.
Il percorso a piedi per raggiungere la malga (nb. su strada forestale poiché il sentiero è inagibile) è percorribile in un’oretta, il dislivello è circa 240 mt. Per chi lo desidera, prima o dopo il pranzo, si può raggiungere Cima Costalta con una camminata di un’altra oretta.
Se qualcuno avesse difficoltà nella camminata e  volesse partecipare al pranzo arrivando in macchina è possibile fare richiesta per un permesso di accesso alla strada forestale.

MENU – il menu indicativamente sarà composto da un piatto completo con gnocchi di ricotta, polenta, salsicce, formaggio fuso, funghi e crauti. E’ possibile comunque fare variazioni in base alle esigenze, oppure ordinare dal menu della Malga.
Per chi lo desidera, se il tempo lo consente, si potrà mangiare sui tavoli all’aperto.

RACCOLTA FONDI – il ricavato delle offerte raccolte sarà impiegato per le attività di sensibilizzazione che l’associazione Mbaticoyane realizza sul Covid-19 nelle comunità rurali di Caia. L’offerta minima consigliata, incluso il costo del pranzo, è 20 € (per i bambini concordare in base a ciò che ordinano per pranzo), che verrà raccolta all’arrivo alla Malga.

PRENOTAZIONI – entro il 10 settembre alla mail cam@trentinomozambico.org o maddalena.parolin@trentinomozambico.org

PS – alla malga si possono comprare i formaggi di produzione propria!!!

(foto tratta da www.iltrentinodeibambini.it)

Inaugurato il nuovo ufficio del Dipartimento Municipale di Gestione Urbana di Beira

Inaugurato il nuovo ufficio del Dipartimento Municipale di Gestione Urbana di Beira

La scorsa settimana è stato consegnato ufficialmente il nuovo ufficio del Dipartimento Municipale di Gestione Urbana di Beira, riabilitato dal CAM dopo i danni del ciclone di marzo 2019 ed equipaggiato con materiale tecnico e informatico. Il progetto è stato realizzato con finanziamenti PAT e AICS all’interno dell’ambito di lavoro del CAM nell’area della Gestione Rifiuti Solidi Urbani. All’evento hanno partecipato il Sindaco di Beira, alcuni membri del consiglio municipale e altri assessori.
Il miglioramento degli spazi e dei mezzi è fondamentale per continuare il lavoro di rafforzamento tecnico del Municipio allo scopo di migliorare il servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani.

 

Escolinhas, concluso l’anno scolastico 2018

Escolinhas, concluso l’anno scolastico 2018

Il 7 Dicembre si è ufficialmente chiuso l’anno scolastico dei bambini delle escolinhas di Caia. Per i più grandi, che il prossimo anno inizieranno a frequentare le elementari, è stata organizzato un momento di saluto: sono 186 i bambini che hanno concluso il proprio percorso!

La cerimonia è iniziata con la presentazione delle attività. In seguito i bambini più grandi hanno dato prova di quanto appreso durante il percorso formativo.

Oltre ai bambini, le famiglie e gli educatori, hanno preso parte all’evento anche alcune importanti figure per la comunità di Caia. Hanno preso parte alla cerimonia la Moglie dell’Amministrazione del Distretto di Caia, il direttore dell’ SDEJT (Serviço Distrital de Educação Juventude e Tecnologia), il rappresentante del RAMAS (Repartição de Assuntos de Mulher e Acão Social) e diversi leader comunitari.

Gli invitato hanno espresso la loro soddisfazione nel vedere i risultati ottenuti con l’educazione pre-scolare offerta dal CAM con il progetto escolinhas. Ci auguriamo sia di buon auspicio per il nostro lavoro!

Conclusi gli interventi, i bambini hanno ricevuto il proprio attestato di frequenza e un piccolo kit per iniziare le elementari al meglio. La festa è continuata con canti, balli e una merenda.

In seguito alcune foto della giornata!

 

Donne, Pace e Sicurezza a Gorongosa

Donne, Pace e Sicurezza a Gorongosa

Gorongosa, 5 Novembre: le donne che stanno seguendo il percorso di formazione sulle tematiche di genere a Caia hanno preso parte ad un importante incontro. Victorina Abel Afonso una delle collaboratrici del CAM, ha scritto un “relatório” della giornata:

Il giorno 5 Novembre io e altre donne del gruppo di Caia siamo partite  in direzione del Distretto di Gorongosa, nella località Khanzada. Eravamo 8, e avevamo l’obiettivo di andare a discutere delle idee con altre donne delle province e dei distretti mozambicani, oltre che di vari paesi stranieri. Il tema dell’incontro era: “Donne, Pace e Sicurezza”. Alla fine del dibattito sono emerse delle conclusioni che ci hanno permesso di tracciare delle linee d’azione comuni, che sono la creazione di comitati di base e di scuole di alfabetizzazione.

Victorina Abel Afonso

Ecco una galleria di immagini dell’evento, curata da GMPS, il gruppo femminista di Caia che sta organizzando la formazione.