…siamo in CAMmino – una proposta pensata per i giovani adatta anche ai meno giovani

…siamo in CAMmino – una proposta pensata per i giovani adatta anche ai meno giovani

È fresco di stampa il nostro nuovo opuscolo pensato per le ragazze ed i ragazzi che stanno transitando verso il mondo degli adulti e che sono alla ricerca di una identità nuova, tutta da costruire.

Il libretto prevede una interazione con il lettore, da usare anche in attività di gruppo che tendono al confronto sui problemi che affliggono il mondo contemporaneo e sulle possibilità di soluzione.
Vi trovano posto l’attività del CAM e le spinte alla cooperazione internazionale.

Chi desidera può prenotare alcune copie del libretto, in cambio di una offerta a beneficio dei progetti che il CAM sostiene (il costo della stampa corrisponde a 3,40 €).

A questo link potete sfogliare alcune pagine in anteprima PDF.
Contattateci all’indirizzo info@trentinomozambico.org – tel.+39 353 4547462 per ordinarlo e per concordare se lo desiderate un momento di presentazione e testimonianza.

 

 

L’opuscolo che il CAM propone, “…siamo in CAMmino … ” inserito nel calendario di iniziative de “Il Mozambico in Trentino”, risponde ad una precisa richiesta, proveniente dai propri sostenitori.
Si rivolge prevalentemente agli adolescenti, le ragazze ed i ragazzi che stanno vivendo la fatica di una transizione verso il mondo adulto e che, mettendo in discussione il passato, sono alla ricerca di una identità nuova, fatta di scelte ampie e significative.
Con la speranza che trovino risposte convincenti anche tra chi si occupa di cooperazione internazionale, ci rivolgiamo a coloro che, tra di essi, accettano di avvicinarsi al nostro cammino con il costo non indifferente che ciò comporterà, un costo personale capace di coinvolgere la mente, l’esperienza, il sentimento, la capacità di sognare e di progettare.
Sono questi infatti i costi che dovrà affrontare chi accetta di accogliere la proposta CAM, un prodotto incompleto, che chiede di essere arricchito da più mani e che non potrà facilmente dirsi concluso, proprio perché fatto di ricerca, confronto ed approfondimento.
Con le parole del più noto scrittore mozambicano, Mia Couto, uno dei più famosi in Africa, si tratta di un cammino che “non ha intenzione di imballare l’universo in una unica spiegazione … ma di essere disponibile a convivere con altre logiche e con altri saperi …” tra cui quelli che verranno da coloro a cui il futuro appartiene fin da ora.

Giovanna Luisa

Volontaria CAM, curatrice dei testi dell'opuscolo

L’unione fa la forza – Kubverana ndi mphanvu

L’unione fa la forza – Kubverana ndi mphanvu

Un grazie alla giornalista Monica Gabrielli, che ci ha dedicato un ampio articolo pubblicato sul notiziario “Castello-Molina informa”, per presentare il CAM, il progetto Escolinhas a Caia, le esperienze di volontariato di Elisabetta Cavada e la partecipata serata organizzata a marzo a Castello di Fiemme.

Ringraziamo inoltre Elisabetta e tutte le sostenitrici e i sostenitori della Valle di Fiemme, che stanno “adottando le escolinhas”. Un supporto prezioso e importante per il mantenimento del programma di educazione prescolare!

 

Scarica il pdf

Bilancio Sociale CAM 2023

Vi presentiamo la nuova edizione del Bilancio Sociale CAM, con un formato e una grafica rinnovati, per raccontare chi siamo, quello che abbiamo fatto nel 2023, con quali risorse economiche e umane. Il documento comprende anche il bilancio economico approvato dall’assemblea dei soci del 16 maggio 2024 e la relazione dell’organo di controllo.

Tra qualche giorno saranno disponibili presso la nostra sede anche le copie cartacee per chi le desiderasse: 48 pagine ricche di immagini, dati, testimonianze, informazioni.

Per consultarlo online o scaricare il pdf, clicca qui.

Qui trovi anche le edizioni 2019-2020-2021-2022.

 

In un contesto mondiale caratterizzato da un’economia estrattivista, da una crescente emergenza climatica, dall’aumento della povertà e delle diseguaglianze e tragicamente segnato dalla diffusione di conflitti armati, noi crediamo che l’impegno per la Cooperazione Internazionale sia uno dei principali e concreti strumenti per costruire un futuro che offra opportunità di una vita migliore per tutte le persone e un mondo dove i popoli possano convivere in pace.

Gianni Filippi

Presidente CAM

L’Assemblea Annuale dei Soci – 2024

L’Assemblea Annuale dei Soci – 2024

Giovedì 16 maggio si terrà l’assemblea annuale dei soci a Villa Sant’Ignazio alle 17:30, per l’approvazione del Bilancio 2023 ed il rinnovo del Consiglio Direttivo.

L’assemblea sarà un’occasione per soci e volontari di unirsi e restare aggiornati sugli obiettivi del CAM raggiunti durante quest’ultimo anno, nonché sui piani per il futuro. La convocazione è diretta ai soci, ma naturalmente l’accesso è libero anche a volontari e simpatizzanti. Seguirà un momento conviviale.

Per motivi organizzativi chiediamo  cortesemente di confermare la vostra presenza a info@trentinomozambico.org entro lunedì 13 maggio.

Per chi ne avesse bisogno, lasciamo qui sotto un link con tutte le informazioni necessarie per recarsi a Villa Sant’Ignazio.

Un marzo speciale per i nostri staff a Trento e in Mozambico: partenze e arrivi

Un marzo speciale per i nostri staff a Trento e in Mozambico: partenze e arrivi

Marzo è stato un mese di gran cambiamento per il CAM, a Trento così come in Mozambico.

La principale novità è l’arrivo del nuovo coordinatore del CAM in Mozambico Marco Andreoni, che prende il posto di Marina Bosetti. Dopo un intenso affiancamento con moltissime visite istituzionali Marina ha salutato tutto lo staff concludendo la sua collaborazione, durata due anni. Marco vive in Mozambico da oltre 20 anni ed ha ricoperto numerosi incarichi per differenti ONG italiane, in particolare Celim. La sua conoscenza del paese e la sua rete di contatti saranno un bagaglio prezioso da mettere a disposizione del CAM per lo sviluppo delle attività.
A metà marzo il direttore CAM Isacco Rama è stato in missione a Beira, partecipando ad alcuni incontri istituzionali per presentare il nuovo Rappresentante Paese. Un grande grazie a Marina per il cammino fatto con noi e benvenuto Marco!

Anche Elena Pandrin dell’ufficio amministrazione di Trento è attualmente in Mozambico per la sua seconda missione di tre mesi.

Anche nell’ufficio di Trento sono stati molti i cambiamenti in marzo. Vogliamo ringraziare Martina Seppi e Sofia Ricci che hanno concluso il Servizio Civile SCUP e diamo il benvenuto ad Alessandro Meneghini, che ha cominciato il suo anno nell’ufficio comunicazione. E poi un bentornata ad Anna Tait, in passato SCUP presso il nostro ufficio progetti, che torna nel team sostituendo temporaneamente Silvia Comper che si assenta per maternità. Concludiamo quindi con i nostri auguri a Silvia, perché possa vivere al meglio i prossimi intensi mesi accogliendo la nuova vita in arrivo.

La donazione periodica, un gesto di enorme valore

La donazione periodica, un gesto di enorme valore

Puoi diventare un donatore regolare del CAM attivando un Addebito Diretto Sepa (SDD – Sepa Direct Debit – ex RID), ovvero un addebito diretto sul tuo conto corrente bancario o postale.
Scegli tu l’importo per la tua donazione mensile. In qualsiasi momento potrai modificare l’importo o annullare il tuo sostegno.

Scarica questo modulo compilalo con i tuoi dati (scansionato, fotografato, o via posta) oppure portalo nella nostra sede personalmente o tramite i nostri volontari/staff.

Attraverso l’SDD i costi delle transizioni bancarie sono a carico CAM.
Un’altra modalità per il sostegno periodico è quella di attivare direttamente presso la propria banca una disposizione di bonifico permanente (qui puoi scaricare un fac-simile del modulo di richiesta, ma consigliamo di consultarsi con gli operatori del proprio istituto bancario), in questo caso i costi delle transizioni bancarie sono a carico del donatore.

 

Un grazie di cuore!