Il Consorzio Associazioni con il Mozambico è lieto di invitarvi martedì 10 dicembre presso il Consorzio Lavoro Ambiente per la presentazione di “Un anno all’escolinha Miriam”, un incontro dedicato al racconto delle attività svolte durante l’anno scolastico 2019 presso l’asilo di Caia dedicato a Miriam Bosetti, amica e sostenitrice del CAM, e più in generale per fare il punto sul progetto degli asili in Mozambico.

L’escolinha Miriam è situata nel quartiere Amilcar Cabral, uno dei più popolati di Caia. Gli abitanti del quartiere vivono in capanne costruite con materiali tradizionali e sopravvivono soprattutto grazie all’agricoltura di sussistenza. È comune che sin dalla giovane età i bambini abbandonino gli studi per aiutare la famiglia a mantenersi lavorando e aiutando in casa. L’obiettivo del progetto escolinhas è quello di facilitare l’ingresso e la permanenza nella scuola primaria, per permettere a tutti i bambini di studiare e realizzarsi. Nel 2019, 84 bambine e 69 bambini sono stati accolti nell’escolinha Miriam, di questi 15 orfani di uno o entrambi i genitori. Gli educatori Maria Paulino Jequessene e Mateus Jose Sebastiao si occupano di organizzare le diverse attività. Si gioca, si disegna ma anche si impara a prendersi cura degli orti della scuola e si apprendono le basi del portoghese, la lingua ufficiale del Mozambico. Più del 94% di bambini diplomatisi presso gli asili CAM proseguono gli studi nella scuola primaria. Un ottimo risultato considerando che il 41% delle persone nel Paese non sa leggere ne scrivere.

 Durante la serata verrà presentata l’escolinha Miriam attraverso foto e racconti e si coglierà l’occasione per presentare la nuova campagna di raccolta fondi creata per sostenere gli asili “Adotta un’escolinha!”, lanciata dal CAM nel mese di novembre per finanziare i pasti degli asili, la formazione degli insegnanti e la manutenzione delle strutture.

Seguirà un momento conviviale e di scambio di auguri! Vi aspettiamo!